Bacelon Julien

Presentazione

'La mia pittura è un riflesso nella mia mente': sono queste parole a guidarci nel viaggio cognitivo, attraverso un percorso 'omerico' ed esclusivo, nell'arte di Julien Bacelon. Le sue iniziali e celeri linee colorate ondeggiano sulla tela, sino ad impadronirsi dello spazio e diventare linguaggio. La sua ricerca procede sino a congiungere l’astratto col figurativo, esplodendo un urlo devastante nella direzione di chi osserva. La pittura è per lui dominio, logica e, soprattutto, attimo di esecuzione. 'Per ispirazione non si fa niente, tranne perdere tempo. Dipingere non è un'ispirazione, è un lavoro. E nel mio lavoro cerco sempre l'evoluzione, scoprire ogni volta qualcosa di nuovo che mi permetta di trovare ancora altre strade.

Opere